lunedì 24 settembre 2012

Dark chocolate cake con mascarpone cream ai lamponi

Ultimamente m'è presa la fissa per le layer cakes (le torte a più strati) e per i contrasti cromatici, così dopo la pink layer cake eccomi con un'altra torta multistrato e colorata! 
E siccome i macarons sono il mio grande amore, ho pensato di inserirli nella decorazione di questa torta, richiamando il colore della farcitura. 
La base della torta è la famosa chocolate cake di Nigella, già postata qualche settimana fa, il ripieno è una cheesecream ai lamponi, uno strato di ganache al cioccolato fondente per "stuccare" la torta e una copertura con glassa a specchio per rendere la torta più chiccosa (e golosa)! La preparazione è abbastanza lunghetta, ma ne vale davvero la pena!









DARK CHOCOLATE CAKE 

Ingredienti (dose per uno stampo da 20 cm):

250 ml di olio di semi
4 uova
350 gr di zucchero semolato
250 gr di farina 00 + 8 gr di lievito per dolci + 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
85 gr di cacao amaro di ottima qualità
250 ml di acqua bollente

Nella planetaria con la frusta K (la foglia, per intenderci) miscelare l'olio, le uova e lo zucchero per circa 2 minuti.
In un recipiente a parte mischiare la farina col lievito e il bicarbonato e setacciarla per evitare che si formino grumi nell'impasto.
In una ciotola sciogliere il cacao prima con poca acqua bollente, stemperando con una frusta a mano, in modo da eliminare tutti i grumi, quindi aggiungere la restante acqua e mescolare per bene.
A questo punto aggiungete il mix di farina, lievito e bicarbonato di soda e mescolate fino a che tutta la farina sarà ben incorporata, quindi aggiungete il mix di cacao e acqua e mescolate per circa 1 minuto, sempre con la frusta K a velocità media.
L'impasto risulterà quasi liquido, non preoccupatevi, la sua consistenza è proprio così!
Se preferite cuocere la torta in un unico stampo, imburrate e infarinate uno stampo da 20 cm abbastanza alto (per evitare che si crei la cupola al centro della torta) versateci l'impasto e cuocete per circa 1 ora a 180° (forno preriscaldato).
Personalmente consiglio di cuocere l'impasto dividendolo in parti uguali in 3 stampi da 20 cm. In questo modo l'impasto durante la cottura lieviterà meglio e gli strati di torta saranno più umidi e morbidi. Se cuocete l'impasto in questo modo i tempi di cottura si ridurranno a 25-30 minuti (vale sempre la prova stecchino).

Una volta sfornata lasciatela intiepidire nello stampo di cottura e poi rigiratela su una griglia, per farla raffreddare completamente. 


* Io ho fatto 2 torte, in modo da ottenere 4 strati belli alti.


Gelée di lamponi:

300 gr. di polpa di lamponi frullata e setacciata
85 gr. di zucchero
7 gr. di gelatina in fogli (la famosa colla di pesce)
15 gr. di succo di limone

In un contenitore con acqua fredda mettete a bagno la gelatina, in modo da ammollarla.
Nel frattempo in un pentolino fate cuocere a fiamma bassa la polpa di lamponi con lo zucchero e il succo di limone, portate ad ebollizione e lasciate cuocere per 2 minuti.
Spegnete il fuoco, trasferite il tutto in una ciotola di vetro ed aggiungete la gelatina ammollata e ben strizzata, amalgamatela perfettamente con una frusta a mano.
Coprite la gelée con pellicola trasparente a contatto diretto con la gelée, lasciate raffreddare e addensare prima di usarla.

MASCARPONE CREAM AI LAMPONI

250 gr di mascarpone
250 gr di panna fresca
65 gr di zucchero a velo
Gelée di lamponi (in alternativa confettura di lamponi)

In un contenitore lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo, aggiungete la gelée di lamponi (o in alternativa qualche cucchiaio di confettura di lamponi), amalgamate per bene con una frusta a mano, ed infine unite la panna montata, amalgamandola con una spatola delicatamente, dall'alto verso il basso per non smontarla.

GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

250 gr di cioccolato fondente al 70% di cacao
150 gr di panna fresca 
40 gr di burro 

In un pentolino su fiamma bassa portare ad ebollizione la panna, quindi versarla a filo sul cioccolato spezzettato che avrete messo in una ciotola di vetro, stemperate delicatamente con una frusta a mano finché otterrete una crema liscia e lucida, quindi aggiungete il burro e amalgamate.
Coprite la ganache con una pellicola per alimenti a contatto diretto con la crema e lasciatela raffreddare e addensare.

Tagliate la torta in 4 strati, montatela alternando strati di torta e strati di crema ai lamponi, iniziando e finendo con la torta. Ricoprite i bordi e la superficie della torta con la ganache, spatolando bene in modo da ottenere una copertura liscia che faccia da base alla glassa a specchio.
Mettete la torta in frigo e preparate la glassa a spechio.

GLASSA AL CIOCCOLATO A SPECCHIO:


180 gr di acqua
160 gr di panna fresca
230 gr di zucchero semolato
80 gr di cacao amaro
8 gr di colla di pesce

Prima di tutto mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua molto fredda.
Nel frattempo in un pentolino unite il cacao setacciato, lo zucchero, la panna e l'acqua e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. 
Porre il pentolino su fiamma bassa e portare a bollore, controllando la temperatura con il termometro e spegnere quando la glassa avrà raggiunto i 103°. 
A questo punto prendete i fogli di colla di pesce, strizzateli per bene e aggiungeteli alla glassa quando avrà raggiunto la temperatura di 70°, mescolate per bene e lasciatela intiepidire fino ai 40 ° prima di usarla.
Riprendete la torta dal frigo, ponetela su una gratella per dolci e versateci la glassa partendo dal centro, in modo da farla colare omogeneamente su tutta la superficie e i bordi della torta. Lasciate colare la glassa in eccesso e ponete la torta su un vassoio.

Goduriosissima!!!

A presto e baciuzzi golosi
Minù

53 commenti:

  1. WOW...non ci sono altre parole per descrivere questa meraviglia!
    j.

    RispondiElimina
  2. e lo sapevo io che era un post pericoloso, viene voglia di farla subito, anzi, di mangiarla subito senza aspettare i tempi di preparazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daulyna è veramente goduriosa! La base al cioccolato si scioglie in bocca, comincio ad amare follemente gli impasti americani!!! *__*

      Elimina
    2. Ciao Minu' due domande:
      -gli strati della torta li bagni?
      -se non ho ne la planetaria ne la frusta k cosa uso?
      Complimenti per la torta.
      Laura.

      Elimina
  3. ecco...ho provato la tua espresso cake, pure la rocher, anche i macarons...ora vuoi che mi tiri indietro con questa meraviglia??? La faccioooooooo!!!!!
    Troppo brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow Lina, sono davvero contenta che le mie ricette ti piacciano! Allora non vedo l'ora di vedere la tua prossima tortina ;)

      Elimina
  4. magnifica e quella cremina ai lamponi la voglio! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stella!
      La cremina ai lamponi si può utilizzare in diverse preparazioni, per farcire bignè, nei semifreddi e come frosting sui cupcakes è spettacolosa!!!

      Elimina
  5. ok questa torta è da provare sicuramente :-))
    Posso farti una domanda? Il glucosio dove lo compri?
    Grazie Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, il glucosio lo trovi nei negozi che vendono articoli per dolci. Si trova abbastanza facilmente, dato che si usa anche per preparare la pasta di zucchero fatta in casa.

      Elimina
    2. Ti ringrazio tantissimo per la tua veloce rispota.La proverò senz altro e ti farò sapere

      Elimina
  6. bellissima e sicuramente buonissima..viene davvero voglia di provare subito a farla... :P
    complimentissimi!!!

    RispondiElimina
  7. le tue torte sono dei capolavori non posso che farti i complimenti!!!!

    RispondiElimina
  8. E' un sogno questa torta...la glassatura è lucida e perfetta....e posso solo immaginare quanto sia buona....sono ammirata...si era capito :)?

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Mani di fata...sempre di più!

    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  10. Molto elegante! Complimenti, sei sempre bravissima. Dessi

    RispondiElimina
  11. bellissima e chiccosissima... da provare sicuramente, d'altronde sei una garanzia! però volevo chiederti, oltre ai macarons presenti sulla torta, di cosa è fatta l'altra decorazione? sarà cioccolato bianco colorato? baci, mariangela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariangela, grazie mille! Sì, l'altra decorazione è fatta col cioccolato bianco colorato con coloranti in olio per cioccolato :)

      Elimina
    2. vorrei provarla a fare per il compleanno di mia mamma che è giovedì, che ne dici, è adatta per l'occasione? poi ti volevo chiedere un'altra cosa, nella spiegazione hai detto che hai fatto due torte per realizzarne una bella alta, quindi anche per la crema al mascarpone hai utilizzato una dose doppia oppure è sufficiente quella lì? un bacione e ancora complimenti!!!

      Elimina
  12. sono senza parole ... questa torta è stupenda!Mi ha proprio stregata non riesco a smettere di ammirarla!

    RispondiElimina
  13. un piccolo cerchio perfetto... complimenti

    RispondiElimina
  14. Bravissima e' bellissima e quando la faro' sicuramente potro' pure dirti che e' buonissima.

    RispondiElimina
  15. Bè, più che una torta, un'opera d'arte. Io davvero non so dove tu possa trovare la pazienza, perchè la bravura di certo è connaturata!

    RispondiElimina
  16. Meravigliosa come tutte le tue ricette !! Un abbraccio Sister

    RispondiElimina
  17. Minù questa è una torta "to die for"!!
    vedo che negli ingredienti il cioccolato non c'è ma solo il cacao...posso chiederti se il sapore è cioccolatoso o si sente solo il cacao? :-)
    e andrebbe bene come base per le torte decorate?
    sai sono alla ricerca di una base al cioccolato fragrante ma non troppo pesante...
    grazie!
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria,
      questa base è molto buona, friabile e umida, non secca nemmeno dopo 4 giorni!!! Ed è ottima per le torte decorate, non si smuove nemmeno di 1 pelo!
      Il sapore è più tendente al cacao, che al cioccolato, ovviamente,ma con la ganache acquista anche il sapore cioccolatoso ricercato dai più golosi! ;)

      Elimina
  18. Semplicemente bellissima e di una goduriosità sovrumana, complimenti!

    RispondiElimina
  19. Semplicemente bellissima e di una goduriosità sovrumana, complimenti!

    RispondiElimina
  20. Carissima Minù è un vero piacere conoscerti,ti ho scoperta per caso,e mi sono innamorata subito dei tuoi dolci.Anche io sono napoletana come te,ma vivo in emilia da tanti anni,anche se la mia terra la porto sempre nel cuore.Questa torta anche se è un pò lunga da fare,ti garantisco che ne vale la pena perchè è spettacolare ^_^ Un abbraccio grande Anna

    RispondiElimina
  21. Ciao, vorrei provare a fare questo spettacolo di torta, ma ho un dubbio. Negli ingredienti si parla di gelatina in polvere, ma poi dal procedimento sembra si tratti di gelatina in fogli. Quale devo usare? Grazie e complimenti!! Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, grazie per avermelo fatto notare!!!!
      Si tratta di gelatina in fogli, è stato un mio errore, la stanchezza purtroppo fa questi scherzetti!
      Corro a correggere!

      Minù

      Elimina
  22. Ciao Minù complimenti per il blog e per questa ricetta che mi ha conquistata. Da oggi non mi perdo + le tue ricette :)

    RispondiElimina
  23. Che dire tesoro è davvero un capolavoroooooooooo di bellezza e dolcezza!!baci,Imma

    RispondiElimina
  24. Cavoletti ma sei una maga delle torte a strati!!! Ho visto anche le altre che hai fatto ultimamente e sono davvero favolose (quella con i ciuffetti rosa in gradazione è spettacolare)! Bravissimissima!!

    RispondiElimina
  25. Grazie per la correzione. Allora, la gelee é pronta, adesso manca tutto il resto!! Speriamo bene.... Grazie ancora e a presto. Fede
    P.s. Che invidia la collerette dei tuoi macarons!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, che bello! Fammi sapere poi ;-)

      Elimina
  26. Sono senza parole...è fantastica già solo a guardarla...poi a leggere gli igredienti...che ripieno favoloso!!!!!!!La gelée di lamponi...tante volte mi sono detta di provare a usarla come ripieno, ma poi mi butto sempre sulle solite creme...rimedierò! :D

    RispondiElimina
  27. ciao minù mi chiamo rosaria....avevo visto questo dolce domenica pomeriggio e oggi ho provato a farlo....pur avendo messo il forno a 180°C dopo 40 minuti era ancora liquido al centro allora ho abbassato il forno a 160 e ci è voltuto ancora una mezz'ora buona....la mia domanda è se la inforno abbassando la temperatura e aumentando i tempi vado bene?? tipo a 160 ° per un' ora? mi puoi rispondere mail? stemaldi@tiscali.it....grazie mille ora la vado a decorare...^___^

    RispondiElimina
  28. Exquisito y muy lindo me encanta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  29. Caspitaaaa l'ho trovata !!! Era questa la ricetta che ti chiedevo su fb ❤❤❤ciao Marcella

    RispondiElimina
  30. A lot of less costly blenders are as effective as you see, the Norwalk, and less time-consuming to
    fix. Primarily a cold fit juicer creates a pokey
    smashing For each forcing run. These recipke can be created customarily, or sometimes I had had variations to create all-vegetable or perhaps a gluten free.

    The particular case machines normally be designed
    with cases take place to be built to pay for your burden associated with the brewer think
    about weighty.

    Visit my blog post; best blender reviews

    RispondiElimina
  31. Che spettacolo!! Ma la geleè può essere fatta con le fragole al posto dei lamponi?!
    Complimentoni!!!

    RispondiElimina
  32. By using these a deep algorithm you need to practice security in order that you gear in the Blendtec.
    Technologies have formulated then come an extremely stretched, good way in the
    last last few years. Stand by to prepare wealthy and creamy crushed oranges, silky smooth curry sugar,
    large salsa, fluffy hot cake crepe mixture and then lump-free broth.

    Wheatgrass blenders truly must be did in the past take out the particular fluid linked to wheatgrass, the various nourishment built around the frequently used hemp place more
    particularly an cotyledons. Some of the Norwalk Juicer can be
    the option branded with the Gerson Solution, better known
    as your current Gerson Diet system otherwise the Gerson Project.


    Here is my website; cheap kitchenaid mixers coupons

    RispondiElimina
  33. Cook dinner tortillas. It's appeal put and its the foremost appreciated reduce across the globe. A digital cpanel seems like exactly what a micro-wave because of the hit device offers appears described as.

    Also visit my web page; delonghi oven toaster reviews

    RispondiElimina
  34. Absolutely, it is far from a no cost toaster oven or free microwave, but it
    really is an online supplier in other words fine-looking hard to beat.
    Closed down electronics products whenever you most certainly not making use of them.
    Sooner than Easter a chocolate bar there were how the Easter time pretzel.
    This type of kitchen knives cost a event dollar, yet whip incessantly getting hold of a new.

    Preheat the actual tandoor on the way to 350F.
    double the amount the amount to use at all programs in my
    have bought clan only imagine flu.

    My website :: Toasters best price

    RispondiElimina
  35. Davvero fantastica, complimenti!!
    Vorrei provare a rifarla ma il mio stampo per la torta è da 24/26 cm... come devo modificare le dosi per l'impasto? Mi potresti aiutare tu per favore? Grazie :-)
    Sara

    RispondiElimina
  36. Aiuto... ho preparato la geleè di lamponi ,ma è risultata troppo " dura" ... come si può fare X ammorbidirla un' po per poter ammalgamare alla crema di mascarpone ...grazie

    RispondiElimina
  37. Spettacolare come sempre.. Ma quindi per avere 2 strati hai fatto doppia dose di torta e tutto il resto invariato? La crema può essere usata per ricoprire la torta o non è abbastanza soda? Grazie mille

    RispondiElimina

Un saluto, un consiglio, un commento o una semplice curiosità sono il segno del vostro graditissimo passaggio in questo mio spazio goloso. ^_^